martedì 16 agosto 2016

We don't need your civil global war

La Cina Lancia in orbita il primo satellite 'quantistico' per comunicazioni --- China launches world’s 1st quantum communications satellite



The world’s first quantum communications satellite has been launched into orbit aboard a Long March-2D rocket. The main task of the Chinese satellite is to potentially secure communications in an age of cyberattacks and global electronic surveillance. 
Fonte: RussiaToday

giovedì 11 agosto 2016

Alla fine ne resterà soltanto uno, forse










China Army: rap  per il reclutamento truppe

venerdì 29 luglio 2016

La apocalisse zombie ‘Pokemon pifferaio magico’ è cominciata --- The Pokemon Pied Piper zombie apocalypse has begun



Originally published July 17 2016


La apocalisse zombie ‘Pokemon pifferaio magico’ è cominciata: orde di senza cervello, pecoroni obbedienti ora fuggono precipitosamente ovunque i burattinai piazzino mostri fittizi

di Mike Adams,the Healt ranger, Natural News

(Natural News) Oramai, hai probabilmente sentito parlare di Pokemon Go, la nuova “realtà ibrida”,  una applicazione di gioco che ‘sovrascrive’ località geografiche del mondo reale con mostri virtuali collezionabili allo scopo di acquisire dei punti.

Ciò che probabilmente non sai è che il gioco è stato sviluppato da un produttore di software finanziato dalla CIA allo scopo di utilizzare tutti i dispositivi mobili di acquisizione video di gente instupidita per realizzare ciò che io chiamo “sorveglianza di massa ridondante” di qualsivoglia area che richieda una copertura video da parte della CIA o della NSA. Esso è, essenzialmente, una applicazione spia della Cia spacciata per un video gioco.

Per realizzare dei cittadini assistenti-spioni, i burattinai del gioco fanno apparire un mostro virtuale in qualsiasi luogo che si desidera sorvegliare, e orde di apocalittici zombie dal cervello atrofizzato istantaneamente convergono in zona, puntando tutti le telecamere mobili ai “mostri” virtuali in modo da guadagnare i loro “punti” virtuali.

Non appena ciò si verifica, il video delle telecamere dei giocatori selezionati viene trasmesso alla CIA in tempo reale, assieme alle esatte coordinate  GPS dei giocatori. Più persone la CIA desidera convocare in un dato luogo di interesse, più alto è il valore del mostro che piazzano in tale località.

Come mostrano le foto che puoi vedere in rete, quando mostri dall’alto punteggio appaiono in dette località, orde di giocatori di Pokemon si precipitano sulla scena con biciclette, taxi, automobili ed anche a piedi...tutti puntando la videocamera al target appetitoso e inviando video in streaming alla CIA in tempo reale.

In effetti, Pokemon Go è una applicazione della CIA che trasforma una popolazione obbediente di zombie umani proni in collezionisti involontari di informazioni pratiche sul campo. Pokemon è il gioco che trasforma obbedienti, annoiati cittadini in spie domestiche estremamente efficaci che involontariamente lavorano per uno stato di polizia.  

Oggi questo mondo virtuale appare sui dispositivi mobili...presto potrebbe essere visibile attraverso lenti a contatto

In questo momento, gli zombie del pokemon go devono vedere la sovrapposizione virtuale attraverso i loro dispositivi mobili. Per questo motivo scalano dirupi, passeggiano in mezzo al traffico e si ammazzano letteralmente mentre fissano stupidamente lo schermo di Pokemon nella speranza di acchiappare qualche mostro virtuale. Ad Encinitas, in California, due uomini hanno camminato lungo un precipizio giocando a questo gioco, precipitando per ottanta piedi nel mondo reale dove non si guadagnano punti per essere estremamente stupidi. (Salvo che lavori per il governo federale, in tal caso la stupidità somma e l’incompetenza aumentano i guadagni, bonus e giorni di vacanza.)

Lo sviluppo successivo del gioco, tuttavia, sarà il passaggio alla realtà aumentata di strumenti ottici come gli occhiali Google. Questi visori trasparenti che sovrascrivono mostri nell’immagine di un mondo reale visto dai giocatori, elimina la necessità di fissare continuamente il dispositivo mobile. In questo caso, vedrai semplicemente persone senza senno correre in giro come dementi, apparentemente disperati nel raggiungere qualcosa che in realtà non esiste.

Ed il passaggio futuro finale saranno le lenti a contatto a realtà aumentata nelle quali grafiche HD full motion sono proiettate all’interno delle lenti a contatto per creare l’illusione di realtà aumentata che i mostri Pokemon stiano veramente passeggiando nel mondo reale. A questo punto, Il distacco dalla realtà dei giocatori di Pokemon sarò completo, e vivranno in balia dei capricci dei burattinai che decidono quali immagini, persone, veicoli ed eventi inserire nei mondi virtuali che queste persone vedono come fossero il mondo reale.

Pokemon dimostra  la possibilità tecnologica e sociale del controllo mentale attraverso ‘la realtà aumentata’   

Come potresti aver intuito, questa non è solo una macchina per la sorveglianza di massa, ma un sistema di controllo mentale totalitario che potrà, eventualmente, avere il potere di affermare il controllo assoluto su tutto ciò che una persona vede, sente e sperimenta empiricamente. Le lenti a contatto a visualizzazione aumentata, se combinate con telecamera indossata in testa ed auricolari, possono censurare attivamente immagini "non approvate" o messaggi di testo (e.g. tutto ciò che il governo non vuol farti sapere) oscurando letteralmente il testo che non dovresti leggere, sovrapponendo messaggi pubblicitari e di controllo sociale, approvati dal governo sulle pareti degli edifici, strade o persino nel cielo del mondo reale, piazzando virtuali messaggi fluttuanti “Wanted-ricercato” sulle teste di individui identificati dal governo come “pericolosi,”, e così via. Le possibilità del controllo mentale assoluto sono illimitate.

Se tale tecnologia prenderà piede, essa segnerebbe la rovina totale della libertà umana e il dominio quasi inarrestabile delle élite tecnocratica.

 Una risposta a tutto questo è, sicuramente, nelle armi a impulso elettromagnetico a bassa scala che friggono tutto ciò che è elettronico nelle aree limitrofe, riportando le persone alla realtà distruggendo i circuiti che sostengono i loro mondi virtuali (prigioni mentali) che sono controllati dai tecnocrati dominanti. Per ciò ho pienamente compreso che il destino della libertà umana potrebbe un giorno dipendere da piccole bande di ribelli svolgenti attività che potrebbero includere:

- Utilizzare armi ad impulso elettromagnetico a bassa scala per disattivare sistemi tecnologici di controllo utilizzati da regimi oppressivi e dittatoriali di tutto il mondo.

- Condurre raid armati per distruggere e disattivare robot Ai (robot che decidono senza controllo umano).

- Hackeraggio e controllo  di veicoli a controllo remoto o robot per impiegarli per il bene pubblico.

- Impossessarsi dei sistemi di controllo a realtà aumentata per proiettare messaggi veritieri nei mondi virtuali.

Se non avverrà un cambiamento, il futuro degli esseri umani potrà presto assomigliare a quello di veri zombie. 


Cosa succederebbe se tutte le persone che pensano di “cacciare mostri” diventassero mostri a loro volta?

traduzione: Luca Giammarco

Fonte: NaturalNews

lunedì 25 luglio 2016

martedì 31 maggio 2016

Vedo il cielo a scacchi chimico

DIVIDE ET IMPERA feat. En?gma

Sei sulla poltrona là sfatto
manco te ne accorgi che il tuo corpo è contratto
schermo parla del dramma ma senza tatto
zero contatto con tuo figlio che ti pensa matto
artefatto ciò che ti propinano
a parte il fatto che a priori lo decidono
come opporsi? In truppe come Trotsky
come comandamenti regole di Chomsky
incastri e parole di fisso una miriade
te le suono da ogni parte
flow home theater
rivolgiti alla triade se c’è
altrimenti cerca gl’idoli nel jet set
vedo il cielo a scacchi chimico
che strano aereo
manca pure poco che censurino lo stereo
ma ci sei o no?
Vuoi sentire il monito?
Schiantaci la testa su quel cazzo di monitor.

Benvenuto in questo mondo straordinario fatto di numeri
dove nessuno è indispensabile ma tutti siamo utili,
e la coscienza è soltanto una spina nel fianco per chi vive d’istinto.
Benvenuto all’inferno!
Altro che spirito santo qua ti serve un cervello.
Inchiodata in testa una corona di spine.
Benvenuto al confine!
Lacrime e sangue.
China la testa e prega il dio denaro contante.
Pagine bianche stampate col sangue di chi tace e acconsente.

Sotto cieli che piovono bombe.
Sugli schermi illusioni ottiche.
In testa una voce condanna.
Divide et impera!
Lunghe file di idioti in coro invocano misericordia.
Ai posteri l’ardua sentenza.
Paga il conto alla storia!

Amico mio in piedi
o vuoi che continui?
E allora che chiedi?
No, non basta che insinui
cazzo non li vedi?
Tutti fighi con le auto in leasing
stupiscono la tua bambina col corpo in streaming
tu chiamala apprensione ma
prima nei 70 era questione di tensione
a quella generazione mo rubano la pensione
strategia che cambia, chiamala distrazione
non è distensione, ti propongono la dispersione
meglio la mediocrità che essere di spessore
meglio ritoccare la paga dell’ispettore
che educare e acculturare la popolazione
si ma che storie!
Non so seppelliscono più innocenti che scorie
ricordati del monito
qua ti si monitora hombre
rileggiti George Orwell

sabato 23 aprile 2016

Ma quale libero arbitrio? L'umanità vive sotto le leggi del rinforzo condizionato!





I rinforzi condizionati abbondano nelle nostre vite. Ci piace il suono del telefono che squilla o vedere una cassetta delle lettere stracolma di posta, anche se la metà delle lettere non sono divertenti o la maggior parte della nostra posta sia posta-spazzatura, perché abbiamo avuto numerose occasioni per imparare a collegare il suono di un telefono o le buste contenenti cose buone. Amiamo le musiche natalizie e odiamo l'odore dello studio dentistico. Teniamo intorno a noi - foto,piatti, trofei – non perché sono belli o utili ma perché ci ricordano di tempi quando eravamo felici o di persone che amiamo. Questi sono rinforzi condizionati.
...
Siamo tutti molto abituati al modellamento e ad essere modellati. In maniera informale molta dell'istruzione fornita ai bambini è un processo di modellamento. La formazione di qualsiasi abilità fisica, dal tennis alla dattilografia, è costituito in gran parte da modellamento. Noi stiamo altresì usando il modellamento quando cerchiamo di cambiare il nostro comportamento -per smettere di fumare, parlare o ad essere meno timidi, o per gestire meglio i soldi.
...
Il nostro successo o fallimento nel modellamento di un comportamento, in se stessi o negli altri, non dipende dalla nostra competenza ma dalla nostra persistenza. Il critico musicale del New York Times Harold Schonberg ha scritto di un direttore d'orchestra europeo che non era davvero un buon conduttore ma che ha fatto musica favolosa provando con la sua orchestra per un intero anno prima di ogni concerto.
...
Qualsiasi cosa che è causa di qualche tipo di risposta comportamentale viene chiamato stimolo. Alcuni stimoli possono produrre risposte senza alcun apprendimento o addestramento: trasaliamo ad un forte rumore, battiamo le palpebre ad una luce brillante, e tendiamo a vagare in cucina quando gli odori appetitosi aleggiano verso di noi; gli animali farebbero lo stesso. Alcuni suoni, luci, e e profumi sono chiamati incondizionatamente, o principalmente, stimoli.
...
Altri stimoli sono appresi tramite associazione con un comportamento rinforzato. Essi possono essere insignificanti in se stessi, ma sono diventati segnali riconoscibili per il comportamento: le luci del traffico ci fanno fermare e procedere, sobbalziamo nel rispondere ad un telefono che squilla, su una strada rumorosa ci giriamo al suono del nostro nome, e così via. Ogni giorno rispondiamo a una moltitudine di segnali appresi. Questi vengono chiamati stimoli, spunti, o segnali.
Impariamo gli spunti o segnali perché il comportamento ad essi associato è stato rinforzato nel tempo. Rispondendo ad un telefono che squilla si fa tacere la suoneria (un rinforzo negativo) e si ascolta una voce umana (un rinforzo positivo, o giù di lì si spera). Il segnale o stimolo discriminante pone le basi, o ci dà il via libera, per un comportamento che è stato in passato indotto col rinforzo. Viceversa, l'assenza dello stimolo ci informa che nessun rinforzo sarà imminente per quel particolare comportamento. Rispondi ad un telefono che non sta squillando, e tutto quel che otterrai è un segnale di linea.
...
Nella musica, per fare un esempio. I direttori di orchestra spesso fanno un uso molto complesso dello stimolo controllato, e, a sua volta, un conduttore durante le prove può imbattersi in ogni tipo possibile di risposta errata. Egli può, ad esempio, utilizzare il segnale “Forte,” per ricevere più volume, diciamo, senza ottenerlo, forse perché non ha ancora stabilito chiaramente il significato del segnale. Oppure può evitare di segnalare per ottenere maggiore volume ed ottenere comunque un surplus sonoro. La sezione degli ottoni dell'orchestra classica è famosa a riguardo; Richard Strauss, in una lista satirica di regole per giovani direttori d'orchestra, diceva, “ Non guardare mai in modo incoraggiante i suonatori di ottoni.” il direttore d'orchestra può segnalare per un altro comportamento - “Presto”, forse – ed invece di ottenere più velocità musicale, ottiene più volume. I tenori solisti sembra lo facciano spesso. Finalmente, il direttore d'orchestra può chiedere maggior volume e invece ottiene un mucchio di errori. I cori amatoriali lo fanno.
...
Il controllo dello stimolo è vitale anche in campo militare. L'addestramento di reclute in esercitazioni di prim'ordine, un laborioso e lungo affare, può sembrare tanto difficile quanto privo di significato per le reclute, ma ha una importante funzione. Non solo si stabilisce una pronta esecuzione dei comandi di marcia, che permette ai conduttori di muovere grandi gruppi di persone efficientemente, ma si impara anche l'abilità di rispondere a stimoli appresi in genere: l'obbedienza ai comandi, che dopotutto non è un semplice stato mentale ma una capacità appresa, che costituisce una abilità cruciale che spesso salva la vita di un soldato. Sin da quando furono inventati gli eserciti, le esercitazioni di prim'ordine sono state un mezzo per addestrare tale capacità.
 
.
Quando vediamo alcuni esempi di comportamento stimolo-controllato eseguiti mirabilmente – dalla pattuglia aerea acrobatica della marina, gli Angeli Blu, ad una classe di bambini ben educati - spesso lo elogiamo in termini di disciplina: "Sono davvero ben disciplinati" o "Questo insegnante sa come mantenere la disciplina." La parola disciplina però, contiene implicitamente la punizione, che, come abbiamo visto, è del tutto inutile nell'istituzione di uno stimolo controllato. Nel linguaggio popolare il disciplinatore è l'allenatore, il genitore, o l'allenatore che richiede la perfezione e punisce per qualsiasi risultato inferiore, non quello che si avvicina alla perfezione attraverso il miglioramento gratificante in quella direzione. Ed è così che le persone che si apprestano a stabilire la “disciplina” spesso tendono a provare a ottenere il controllo dello stimolo sulle basi: “Fa ciò che dico o altrimenti...”. da quel momento il soggetto deve comportarsi male o disobbedire per scoprire cosa sia questo “altrimenti”, e da allora è troppo tardi per annullare il comportamento, questo approccio sempre popolare non funziona molto bene.
...
Reale, elegante controllo dello stimolo; realizzato tramite l'uso del modellamento e dei rinforzi, può produrre risultati che interpretiamo come disciplina nel soggetto. La persona che è davvero diventata disciplinata, però, è l'istruttore.
...
I rinforzi condizionati diventano immensamente potenti. Ho visto i mammiferi marini lavorare a lungo oltre al punto di sazietà a causa dei rinforzi condizionati, e cavalli e cani lavorare anche più di un'ora con pochi rinforzi primari. La gente, senza dubbio, lavora senza sosta per i soldi, che in fin dei conti non sono altro che un rinforzo condizionato, un gettone per le cose che si possono comprare.
...
Una volta che si è stabilito uno stimolo condizionato, accade una cosa interessante: diventa un rinforzo. Pensa alla campanella dell'intervallo a scuola. La campanella dell'intervallo è un segnale che significa “sei dispensato, vai fuori a giocare” eppure è percepito come un rinforzo – i bambini sono lieti di ascoltarla, e se possono fare qualcosa per farla suonare più presto, la faranno. Adesso immagina una campanella dell'intervallo che non suona sinché la classe non è in silenzio.
...
Tranne che nelle migliori circostanze, il nostro intero sistema scolastico sembra essere stato messo a punto per impedire ai bambini di imparare di proprio conto -penalizzando non solo gli studenti lenti ad imparare, che non hanno il tempo per apprendere, ma anche gli studenti che apprendono velocemente, che non ottengono il rinforzo addizionale quando la rapidità di pensiero li spinge avanti. Se capisci in un attimo ciò di cui il tuo insegnante di matematica sta parlando, la tua ricompensa potrebbe essere quella di scrivere annoiato per ore, anche settimane, mentre tutti gli altri apprendono poco alla volta. Nessuna meraviglia se la vita di strada sembra più divertente per quelli veloci così come per i lenti.
...
La società, in special modo nel sistema scolastico, è a volte criticata per smorzare la creatività piuttosto che favorirne lo sviluppo. Credo che, sebbene questa critica è giustificata, è comprensibile che la società preferisca lo status quo.
...
Le persone innovative sono imprevedibili per definizione, e forse la società può sopportare solo una certa percentuale di questi tipi. Così, molto spesso, la creatività individuale è disincentivata a favore di regole di gruppo. Forse il coraggio che ci vuole per sfidare questa tendenza avvantaggia gli innovatori che ci riescono.
...


tratto da: Don't Shoot The Dog di Karen Pryor
traduzione: Luca Giammarco

domenica 28 febbraio 2016

venerdì 12 febbraio 2016

sabato 6 febbraio 2016

mercoledì 3 febbraio 2016

sabato 9 gennaio 2016

venerdì 8 gennaio 2016

Polveri sottili, siccità, mortalità e calamità: il parto delle nuvole anoressiche






La guerra per il controllo del clima a base di aerosol di varia natura, spruzzati in cielo da droni e aerei, è una primaria concausa di inquinamento ambientale misconosciuta dalla stragrande maggioranza dei pennivendoli italioti.
Se conosci l'inglese puoi trovare facilmente documenti scientifici ufficiali in rete sulla geo-ingegneria:
è partita la guerra per il controllo climatico-ambientale, gli USA contano di arrivarci nel 2025…

Tra le altre cose, impedendo le precipitazioni su di un territorio, si garantiscono fenomeni atmosferici eccezionali su altre aree del pianeta, perché l'acqua che non cade in un luogo deve necessariamente precipitare altrove.

Una delle argomentazioni poste a sostegno dell'inesistenza di operazioni di geo-ingegneria clandestina è quella che, così facendo, tali soggetti avvelenerebbero anche sé stessi e la loro discendenza:
purtroppo per cercare di realizzare il progetto del 'trans-umanesimo', la fusione uomo-macchina per la creazione di 'superuomini' iperlongevi, dotati di protesi robotiche (o di super robot dotati di protesi umane?), necessariamente costoro abbisognerebbero di una umanità compatibile ai metalli pesanti, nanostrutture e quant'altro occorra.
Ma,
anche tralasciando il fenomeno delle scie chimiche, che potresti vedere semplicemente alzando gli occhi al cielo, non ho sentito parlare di grosse fonti di inquinamento ambientale quali:

- inceneritori
- fabbriche
- raffinerie di idrocarburi
- complessi industriali
- aerei di linea
- navi
- centrali elettriche a carbone et a combustione varia
- allevamenti intensivi di bestiame
-

Andare a 30 all'ora non riduce l'inquinamento ma lo aumenta: il continuo cambio di marcia produce più smog e farà solo la gioia dei meccanici, visto l'inusuale sforzo richiesto al motore e l'uso intensivo di frizione e freno…

Inquinano anche le auto e i riscaldamenti per carità (esistono già auto e fonti di riscaldamento tecnologicamente eco-compatibili, ma bisogna tener pur in piedi il 'petro-dollaro' e continuiamo quindi ad esalare benzeni, per puro interesse delle oligarchie economiche) ma, la colpevolizzazione  delle auto e dei riscaldamenti ha lo scopo, non di salvaguardare la nostra salute, ma di far fuori un po' di auto e caldaie 'obsolete', in modo da rimpinguare le tasche dell' industria che venderà più auto e fonti di calore, contribuendo così all'innalzamento dell'indice dei consumi e del 'prodotto interno lordo', di cui si vanterà poi l'italico boy-scout presidenziale; mentre le fasce più povere della popolazione (quelli che non possono permettersi un'auto e una caldaia nuova) saranno, come al solito, sempre più nella merda.
E chi non potrà permettersi una caldaia nuova dovrà così bruciare un bel po' di legna o altro combustibile inquinante!

Realizzare piste ciclabili è meritorio, ma non risolve il problema dell'inquinamento, forse i meno abbienti dovranno munirsi di una bici perché  molto presto non potranno più permettersi un'auto e dovranno pedalare.


Le tecnologie e le fonti rinnovabili per risolvere il problema dell'inquinamento ambientale esistono, la volontà di mettere in pratica il tutto, pestando inevitabilmente i calli ai gestori dello status quo mondiale, non vede ancora la luce.
Non ho sentito infatti parlare un granché di riconversione industriale ed energetica ecocompatibile e rinnovabile...anzi in europa si prevede la costruzione di 120 nuove centrali elettriche alimentate a carbone, una delle quali sorgerà in Italia + 12 inceneritori di rifiuti nuovi di zecca previsti nel decreto 'sbrocca italia'...

A voler pensar 'bene' la classe dirigente è in piena entropia cerebrale: totalmente disconnessa dalla realtà.
A voler pensar male...


giovedì 10 dicembre 2015

venerdì 27 novembre 2015

Niente è come sembra


Ci sono due idee sulle menti e i cervelli che diamo per assodate. La prima prende origine dalla concezione secondo cui esisterebbe una sorta di scala ascendente delle creature viventi, che vede collocate sui gradini più bassi le creature meno complesse e meno evolute e agli apici quelle più complesse ed evolute. Tale gerarchia si applicherebbe a tutte le strutture dell'organismo, cervello incluso. Vi sarebbe perciò anche una scala ascendente e progressiva delle funzioni mentali, con la sommità occupata dalla nostra specie. La seconda è l'idea che i cervelli servano a darci una rappresentazione veridica della realtà. Le due idee hanno in comune vari aspetti, tra cui, quello di essere entrambe sbagliate. 

Giorgio Vallortigara: Il bello e le bestie. Percezione, cognizione e senso estetico... Giorgio Vallortigara: La mente che scodinzola. Intelligenza e stupidità... Giorgio Vallortigara: La mente che scodinzola. L’intelligenza nell’uomo e negli altri animali

lunedì 16 novembre 2015

sabato 7 novembre 2015

La teoria delle catastrofi

Siamo programmati
per sopravvivere alle catastrofi

è la nostra filogenia
epigenia tatuata nel DNA
 

morirò Neanderthal
non capirò mai la follia gender
separare la sessualità dalla riproduzione
creare un'umanità sterile
che si riproduce in provetta


la specializzazione sessuale uomo-donna
è
una delle principali armi di sopravvivenza
e la riproduzione sessuale
è
la garanzia prima
di continuità della specie

una razza vivente
che non è in grado di riprodursi naturalmente
è già con un piede nella fossa!


 e la realtà
vedrai
come sempre 

supererà la più fervida immagginazzione
e il più complesso algoritmo

venerdì 6 novembre 2015

giovedì 5 novembre 2015

Stephen Hawking e Elon Musk: fermiamo la corsa alle armi robotiche autonome ---Stephen Hawking and Elon Musk calling for a ban on “offensive autonomous weapons”



 Traduzione: Luca Giammarco



Le armi autonome scelgono e affrontano bersagli senza l'intervento umano. Possono includere, ad esempio, quadricotteri ( droni a quattro eliche) armati che possono individuare ed eliminare persone che corrispondono a criteri selettivi predefiniti, ma non includono i missili cruise o i droni pilotati in remoto per i quali gli operatori umani decidono ed affrontano il bersaglio. La tecnologia basata sull'Intelligenza Artificiale (AI) ha raggiunto una soglia dove l'impiego di tali sistemi è, praticamente se non legalmente, realizzabile in pochi anni, non decenni, e la posta in gioco è assai alta: le armi autonome sono state descritte come la terza rivoluzione della guerra, dopo la polvere da sparo e le armi nucleari.



Molte argomentazioni sono state addotte pro e contro le armi autonome, per esempio la sostituzione di soldati in carne e ossa con le macchine è buona cosa per ridurre le perdite di vite umane ma pessima perché esse rendono possibile l'entrata in guerra di soggetti altrimenti svantaggiati numericamente in quanto a truppe “umane”. La questione fondamentale per l'umanità odierna è se avviare una globale corsa agli armamenti AI o impedirne l'avvio. Se una qualsivoglia grande potenza militare si spingerà avanti con lo sviluppo di armi di AI, una corsa agli armamenti globale è praticamente inevitabile, e il punto finale di questo percorso tecnologico è evidente: le armi autonome diventeranno i Kalashnikovs di domani. A differenza delle armi nucleari, le armi autonome non hanno costi elevati e non richiedono materie prime difficili da ottenere, così da poter diventare onnipresenti ed economiche da poter produrre in serie per qualsivoglia potenza militare. E' solo una questione di tempo per la loro comparsa sul mercato nero e per la loro acquisizione da parte di terroristi, dittatori desiderosi di soggiogare il popolo, signori della guerra che desiderano perpretare la pulizia etnica, etc. Le armi autonome sono ideali per realizzare assassinii, destabilizzare nazioni, assoggettare popolazioni e uccidere selettivamente un particolare gruppo etnico. Per questi motivi crediamo che una corsa agli armamenti automatici non rappresenti alcun beneficio per l'umanità. Vi sono molti modi in cui l'Intelligenza Artificiale può rendere i campi di battaglia meno pericolosi per gli uomini, in special modo per i civili, senza creare nuovi strumenti per ammazzare la gente.



Proprio come la maggior parte dei chimici e biologi che non hanno interesse nel costruire armi chimiche o biologiche, la maggior parte dei ricercatori AI (intelligenza artificiale) non hanno interesse a produrre armi AI - e non vogliono che altri offuschino il loro operato in questo modo, creando potenzialmente una grande reazione pubblica contro l'intelligenza artificiale che ridurrebbe i suoi benefici per la società futura. In effetti, chimici e biologi hanno sostenuto ampiamenti accordi che hanno proibito armi chimiche e biologiche, così come molti fisici sostengono trattati per bandire l'uso di armi nucleari spaziali e armi laser accecanti.



In breve, noi crediamo che l'intelligenza artificiale ha un enorme potenziale per apportare benefici all'umanità nei più svariati modi, e che l'obiettivo dovrebbe essere proprio questo. Avviare una corsa agli armamenti robotici autonomi è una pessima idea, e dovrebbe essere prevenuta attraverso un bando delle armi autonome non controllate dall'uomo. 

 Lista dei signatari -List of signatories :




 

lunedì 2 novembre 2015

2 novembre

Al culto dei morti
Preferirei
 
 Il culto dei vivi

venerdì 30 ottobre 2015

La zeolite in polvere è tossica, và assunta in granuli? --- The truth about zeolites potential dangers?

The truth about zeolites, aluminum and lead: Health Ranger reveals potential dangers and clinical applications of zeolites


(NaturalNews) All zeolites contain high concentrations of aluminum and lead. But when zeolites are in granular form, these elements aren't digestible in the human body because intact, granular zeolites pass through your digestive tract like tiny rocks.



La zeolite contiene alte concentrazioni di alluminio e piombo. Ma nella sua forma granulare, questi elementi non vengono assimilati dal corpo umano poichè intatti, la zeolite in granuli attraversa il tratto digestivo come granulo.

fonte: http://www.naturalnews.com/051760_zeolites_aluminum_radioactive_elements.html

giovedì 29 ottobre 2015

Qual'è il mestiere più pericoloso al mondo? --- The most dangerous work on world







Oltre cento microbiologi impegnati nella ricerca sulle armi biologiche sono morti ammazzati o in circostanze poco chiare dal 2005 ad oggi.

mercoledì 30 settembre 2015

Turn off the box - Spegni lo schermo



The Box (White Punks On Dope)

Alone!
The world has forgotten me
I hang around!
Have shit on everyone
I sit at home
No desire for anything!
I feel old
In the swamp like my clan
I turn on the box
The Daltons Waltons, everyone
I watch From East To West, 2, 5, 4,
I cannot decide,
Everything is so colourful here!
I watch the box (they watch the box)
I watch the box (they watch the box)
Wow!
I am so dead!
Was that all in my beautiful life?
My best fantasy!
The remote is over there
I turn on the box
Happiness, fun fun! fun fun!
I watch From East To West 2, 5, 4,
I cannot decide
Everything is so colourful here!
I watch the box (they watch the box)
I watch the box (they watch the box)
Yeah!
I fight against the Meise because
No, I don't understand books anymore
Literature?? puke puke uuuaah!
That becomes my evil.
And the medical novels, I have read twelve,
Man, I am well versed!! Eh!
And the fresh waffles are gone,
retch retch vomit.
And this fucking chocolate makes me fatter and fatter,
And fatter and fatter and yuk!
I turn on the box
Happiness, fun fun! fun fun!
I watch From East To West, 2, 5, 4,
I cannot decide,
Everything is so colourful here!
I watch the box
I watch the box
I watch the box
I watch the box, the box, the box, the box, the box, the box, the box,
I watch the box (box, box, box box box box)
The box, the box, the box, the box, is a drug,
The box is addictive!
The box, the box, the box, the box, the box,

Nina Hagen-1978

La scoperta dell'aqua calda

     Mars forest - Flora marziana,
 fonte: commons.wikimedia.org

sabato 26 settembre 2015

lunedi 28 settembre la NASA rivelerà una grande scoperta scientifica su Marte --- NASA to Announce Mars Mystery Solved

Fonte:

 https://www.nasa.gov/press-release/nasa-to-announce-mars-mystery-solved


Sarà l'ennesima presa in giro, visto che hanno trovato prove di vita microbiotica già nei lontani anni 70, durante le missioni Viking, e non lo hanno ancora reso noto?

Dopo gli americani e i russi arrivano in Siria anche i cinesi

Image Credits: Wikimedia Commons.


The Chinese aircraft carrier Liaoning-CV-16 has reportedly docked at the Syrian port of Tartus
 La portaerei cinese Liaoning-CV-16 è attraccata nel porto siriano di Tartus


 

venerdì 25 settembre 2015

Ubuntu: convertire video mts senza perdite di qualità --- Ubuntu: software to convert MTS file video

Non sono certo un esperto, 
comunque il programma di conversione video con cui ho ottenuto i risultati migliori si chiama "HANDBRAKE" e si trova nel software center di Ubuntu (se non è presente, controllare che siano attivati i repository Universe e Multiverse)

L'unico settaggio che ho modificato prima della conversione è quello dei profili, cambiando da normal ad high profile:



La scomparsa del ceto medio: dalla società piramide alla società clessidra



sabato 19 settembre 2015

venerdì 18 settembre 2015

Il piano Kalergi è una cagata pazzesca!!!

Kalergi...chi era costui?
Forse sarà stato anche un 'filosofo', e spesso i filosofi si perdono nei voli pindarici, ma non di certo un etologo o un biologo: altrimenti avrebbe saputo che l'incrocio di razze diverse crea individui migliori, con nuove caratteristiche non presenti nei ceppi ascendenti, e più sani...

Esistono le razze umane?
(clicca sul titolo se vuoi leggere il documento -pdf- della Zanichelli/Saraceni)




Deportazione indotta per ringiovanire le popolazioni del vecchio continente




Età media mondiale ed europea


Tasso di crescita delle nazioni d’Africa ed Europa:

AFRICA:
Country Name

Tasso di crescita (%)
Year of Estimate
Zimbabwe
4
2014
Malawi
3
2014
Burundi
3
2014
Niger
3
2014
Uganda
3
2014
Libia
3
2014
Burkina Faso
3
2014
Mali
3
2014
Etiopia
3
2014
Sahara occidentale
3
2014
Zambia
3
2014
Benin
3
2014
Tanzania
3
2014
Angola
3
2014
Togo
3
2014
Ruanda
3
2014
Guinea
3
2014
Madagascar
3
2014
Camerun
3
2014
Guinea Equatoriale
3
2014
Liberia
3
2014
Congo (ex Zaire)
3
2014
Senegal
2
2014
Nigeria
2
2014
Mozambico
2
2014
Sierra Leone
2
2014
Eritrea
2
2014
Mauritania
2
2014
Gambia
2
2014
Gibuti
2
2014
Ghana
2
2014
Repubblica Centrafricana
2
2014
Kenya
2
2014
Costa d’Avorio
2
2014
Gabon
2
2014
Congo
2
2014
Guinea Bissau
2
2014
Ciad
2
2014
São Tomé e Príncipe
2
2014
Algeria
2
2014
Comore
2
2014
Egitto
2
2014
Sudan
2
2014
Somalia
2
2014
Capo Verde
1
2014
Botswana
1
2014
Swaziland
1
2014
Marocco
1
2014
Tunisia
1
2014
Seicelle
1
2014
Namibia
1
2014
Maurizius
1
2014
Lesotho
0
2014
Sudafrica
0
2014



EUROPA:

Irlanda
1
2014
Norvegia
1
2014
Lussemburgo
1
2014
Turchia
1
2014
San Marino
1
2014
Liechtenstein
1
2014
Spagna
1
2014
Svezia
1
2014
Svizzera
1
2014
Islanda
1
2014
Gran Bretagna
1
2014
Francia
0
2014
Paesi Bassi
0
2014
Malta
0
2014
Italia
0
2014
Albania
0
2014
Danimarca
0
2014
Macedonia
0
2014
Andorra
0
2014
Repubblica ceca
0
2014
Portogallo
0
2014
Monaco
0
2014
Finlandia
0
2014
Belgio
0
2014
Slovacchia
0
2014
Austria
0
2014
Grecia
0
2014
Vaticano
0
2014
Bosnia-Erzegovina
0
2014
Polonia
0
2014
Croazia
0
2014
Germania
0
2014
Bielorussia
0
2014
Ungheria
0
2014
Slovenia
0
2014
Romania
0
2014
Lituania
0
2014
Serbia
0
2014
Montenegro
0
2014
Lettonia
-1
2014
Ucraina
-1
2014
Estonia
-1
2014
Bulgaria
-1
2014
Moldavia
-1
2014